-->

10 gennaio 2013

Influenza e ritorno alle origini!

1. abito rosso 2. collana stellata 3. ghirlanda in carta

Ormai lo avrete capito (su facebook non faccio che lamentarmene!): sono reduce da più di una settimana di influenza di "famiglia".
Ci vogliamo così bene che ci ammaliamo tutti insieme.

Bene, questo pediodo di malattia mi ha fattto riflettere su come stare male ti fa tornare alle origini della vita, ad uno stato quasi animalesco.
Il continuo senso di oppressione e quasi soffocamento provocato dall'incessante raffreddore, ti ricorda che il primo istinto è respirare.
Se non riesci in questo, ogni altra cosa passa in secondo piano. Ecco allora che perdi il sonno (tanto senza respirare non riesci a dormire).
Perdi l'appetito (se non respiri non riesci a deglutire).
Perdi interesse in qualunque altra cosa: niente è piu vitale del respirare.
Giusto vedere le piccole cianfrusaglie annaspare con la febbre mi ha fatto avere qualche guizzo di vitalità nel cercare di curarli.

Per il resto: casa in disordine, cibo già pronto, aspetto terribile e, ovviamente, nessuna nuova creazione.
Se anche voi state vivendo qualcosa di simile, siate magnanimi e andatevi a guardare qualche vecchio post: scusate ma nessuna creazione nel 2013!
E che la salute vi assista!