-->

28 dicembre 2012

Conciati per le feste parte II- Party cap


Ormai è ufficiale: sono negata per i vestitini da bambino.
E' più forte di me: mi sembrano più complicati (e spesso lo sono davvero), non riesco a trovare tessuti che mi soddisfano e i miei abbinamenti azzardati vengono criticati da parenti e amici (lo so che è un maschio, ma un pò di colori accesi non gli faranno certo male, no?).
Quindi quest'anno, la mia Cianfrusaglia nr. 2 avrà solo un berretto da sfoderare per la notte di capodanno.

Per pura coincidenza poi, sono riuscita ad abbinarlo alla perfezione al suo maglioncino di Zara Kids: non potevo chiedere di più.






It's official: I'm done with baby boys garments.
I cannot avoid it: I found them more difficult than baby girls' dresses. I cannot find the right fabrics and very often my colours matching are judged improbable (it's a boy, I know, but bright colours cannot kill him, right?)
So this year my little boy will have only one cap for New Year's eve.
By chance I perfectly matched the cap with this Zara Kids pullover: couldn't ask for more.


 Il giallo è da sempre la mia passione, l'ancora un ecopelle un simbolo di stabilità, e la lana grigia un must per l'inverno.
Yellow is my passion, the anchor is a solidity symbol and grey wool is a winter must have.